5 passi per creare contenuti

5 passi per creare contenuti

Creare contenuti di valore per il settore medicina e salute

La creazione di contenuti per tanti professionisti non è qualcosa di particolarmente piacevole. E’ però molto importante per crescere online, ecco quindi 5 passi per arrivare all’obiettivo che spero te lo rendano più semplice da raggiungere.

Identificare una problematica

Partiamo dal soggetto. Identifica quindi una problematica, una patologia… insomma un argomento che ritieni possa essere importante per i tuoi pazienti.

(Se non sai di cosa parlare, ti consiglio la lettura del mio articolo “Primi passi per cominciare“, ti aiuterà a scegliere gli argomenti più interessanti per i tuoi pazienti)

Fasi e approfondimenti

Pensa per fasi ed approfondimenti. Mettiamo caso tu voglia parlare di una malattia particolare, potresti parlare dei sintomi, delle cause, del trattamento, ma anche dell’iter che il paziente potrà dover seguire per arrivare ad una diagnosi. Scrivi tutto quello che ti viene in mente sul tema scelto, non ha importanza l’ordine, in questa fase è importante liberare le idee.

Risorse

Se hai libri, degli articoli in proposito, lasciati ispirare per trarre nuove idee. Datti però un limite, come ad esempio 3 libri sull’argomento e 5 articoli. E’ importante dare un limite ragionevole a questa fase per evitare un’inutile procrastinazione.

Devi inoltre renderti conto di come si parla online di ciò di cui vuoi parlare anche tu, questo per due motivi:

  • Conoscere il materiale presentato dalla concorrenza e magari trovare un tratto distintivo tuo, il tuo valore aggiunto;
  • Capire il linguaggio utilizzato. Non sarà facile parlare in modo semplice, stai fornendo informazioni a pazienti, non medici, tienilo sempre presente;

Indice

Sistema tutte le informazioni raccolte creando un indice degli argomenti nell’ordine in cui li vuoi trattare.

Calendario Editoriale

Distribuisci nell’arco del tempo un punto dell’indice alla volta. Per esempio puoi decidere di stampare una pagina con la visione del mese, scegliere un giorno della settimana in cui pubblicare qualcosa e segnarci le informazioni (di conseguenza).
Es.:

               Ven 4 -> argomento x fase 1
               Ven 11 -> argomento x approfondimento
               Ven 18 -> argomento x fase 2
               Ven 25 -> argomento x fase 3

WordPress (se hai un sito con un blog) e facebook permettono di programmare la pubblicazione di un contenuto, così che tu possa prepararlo nel momento in cui ti viene più comodo ed essere sicuro che sarà pronto e online esattamente nel momento in cui hai stabilito.

Approfondimenti

Come programmare i post in anticipo su wordpress

Commenti

Vuoi cominciare a pubblicizzarti online o hai già iniziato a farlo ma cerchi qualcuno che elabori una strategia per te e segua la crescita della tua attività? Contattami raccontandomi qualcosa di te e verificheremo insieme se e come posso aiutarti.

Post Correlati