Gestione dei contenuti

Diigo

Ho trasferito tutti i segnalibri sul mio account diigo dove li posso ritrovare per tag. Scaricando la sua toolbar (davvero poco invasiva, si tratta di un bottone che apre solo all’occorrenza tutta la toolbar), permette il salvataggio delle pagine interessanti tra i preferiti, la possibilità di evidenziare parti di testo, aggiungere un post-it e condividere la pagina sui social network.

Per scoprire di più vi rimando a questa recensione

Scoop.it

Permette di creare per un determinato argomento una raccolta di pagine. Verrà fuori una sorta di collage, si può modificare l’ordine degli articoli e inserire una nota per ognuno.

Per scoprire di più vi rimando a questa recensione

Acrobat

Tra le altre cose permette di evidenziare parti di testo e aggiungere note, tutte ovviamente recuperabili dall’apposita sezione.

Adobe Reader per Android e Iphone

Permette di leggere ed evidenziare il testo.

Kobo Touch

Dopo le notti passate a leggere sul “leggerissimo” portatile, sognavo tanto la possibilità di uno strumento più pratico. Alla fine è arrivato l’ebook reader. Mi sono letta tutta una serie di recensioni per capire quale acquistare (se kobo o kindle), alla fine ho scelto il kobo touch. Vorrei dire che è per le fantastiche caratteristiche, ma la verità è che ha vinto l’estetica! Me lo sono andata a prendere di persona in una libreria mondadori. Per tutte le caratteristiche vi rimando alle recensioni: Kindle | Kobo.

Commenti

Vuoi cominciare a pubblicizzarti online o hai già iniziato a farlo ma cerchi qualcuno che elabori una strategia per te e segua la crescita della tua attività? Contattami raccontandomi qualcosa di te e verificheremo insieme se e come posso aiutarti.

Leave a comment